EMERGENZA NEVE E RACCOLTA RIFIUTI

Data:
08 Gennaio 2021
Immagine non trovata

Con riferimento ai disguidi segnalati da parte dei Cittadini in merito all’ultima nevicata ed ai conseguenti disagi portati all’attenzione dell’Amministrazione, si informa che:

per quanto riguarda la nevicata:

l’Amministrazione ha provveduto sulla base delle previsioni meteo e del Piano Neve approvato, a far distribuire preventivamente il sale sulle strade e la sera precedente la nevicata, al fine di evitare la formazione del ghiaccio.

I tre spazzaneve sono entrati in servizio la notte alle ore 3 del 28 dicembre 2020, ed hanno operato per tutta la giornata per sgomberare le vie del Comune. Ovviamente l’abbondante nevicata ha reso necessari passaggi aggiuntivi. Così come sono state effettuate nuove uscite per lo spargimento del sale.

A questo proposito, si ricorda l’articolo 28 – Sgombero della neve

del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Vittuone:

            I proprietari ed i conduttori delle case hanno l’obbligo solidale di provvedere allo sgombero della neve dai marciapiedi prospicienti i rispettivi fabbricati, durante e dopo le nevicate, ……...

 

Per quanto riguarda i rami e gli alberi caduti sotto il peso della neve:

Considerata l’eccezionale nevicata, molti rami e alberi non hanno retto il peso. Già nel novembre-dicembre scorso la Giunta ha deliberato l’assegnazione dei lavori per la preventiva potatura. Al termine dell’iter della gara, i lavori – ironia della sorte – avrebbero dovuto iniziare proprio il lunedì 28 dicembre!

Per quanto riguarda il danneggiamento di alcune essenze arboree, in buona parte è stato causato da una inadeguata piantumazione di specie non idonee al luogo e alla latitudine di Vittuone e da una mancata manutenzione negli anni precedenti. In ogni modo gli interventi eseguiti in emergenza dopo il danneggiamento sono stati condotti da personale opportunamente preparato professionalmente.

Nel giorno della nevicata si è comunque provveduto ad intervenire nelle situazioni pubbliche più urgenti e rischiose per la sicurezza e per questo si ringrazia la Protezione Civile

Il piano delle potature è in corso dal 30 dicembre scorso in diversi ambiti del Comune.

I cittadini sono pregati di intervenire sugli alberi in condizioni precarie o costituenti pericolo, collocati nelle proprietà private ma che possono interessare vie e spazi pubblici.

 

Per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti

L’eccezionale nevicata ha influito anche sulla raccolta dei rifiuti, con conseguenti disagi derivanti da rifiuti stessi lasciati all’aperto.

L’Amministrazione, riscontrate le diverse criticità, ha prontamente contattato e sollecitato il Consorzio dei Navigli, richiedendo una rapida soluzione e la raccolta puntuale di tutti i rifiuti, nonché un rigoroso e rapido ritorno alla “normalità”.  

Il Consorzio ha disposto la raccolta straordinaria di domenica 3 gennaio.

Successivamente, nella videoconferenza del 5 gennaio 2021, con i vertici del Consorzio è stato approntato un piano straordinario di verifica e controllo sul territorio con inizio venerdì 8 gennaio.

Alcuni cittadini hanno segnalato, inviando anche fotografie, di accumuli disordinati e contenitori “traboccanti” di rifiuti presso i propri condomini.

Tutti, per la salute pubblica e la sicurezza, dobbiamo contribuire. Pertanto anche ogni singolo contribuente deve fare la sua parte, rispettando quanto previsto per il conferimento dei rifiuti. Ad esempio la carta va pressata e posta ordinatamente in appositi contenitori/sacchi trasparenti, i vetri in contenitori forniti dal Consorzio, con l’accortezza di tenere pulito ed in ordine il luogo dove vengono riposti i rifiuti confezionati per il ritiro da parte degli operatori del Consorzio.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 08 Gennaio 2021