Indietro

Accesso civico

CHE COSA E'

L'accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l'obbligo ai sensi dell'art 5 D. Lgs 33/2013.

In questo modo si da concreta attuazione al principio generale della trasparenza, "intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche".

  

Come esercitare il diritto?

La richiesta di accesso civico:

  • è riconosciuta a chiunque;
  • è gratuita;
  • non deve essere motivata;
  • deve essere presentata al al Responsabile per l’Esercizio del Diritto di Accesso Civico che si pronuncia sulla stessa.

 

Può essere presentata:

  • tramite posta elettronica all'indirizzo: ufficio.protocollo@pec.comune.vittuone.mi.it , indicando nell'oggetto “Istanza di Accesso Civico”;
  • tramite posta ordinaria al Responsabile per l’Esercizio del Diritto di Accesso Civico del Comune di Vittuone;
  • tramite fax al n. 02 90110927;
  • direttamente presso l’ufficio protocollo del Comune di Vittuone - Piazza Italia n. 5
 

 

La procedura

Il Comune ha 30 giorni di tempo per procedere alla pubblicazione, dei dati o documenti richiesti, nel proprio sito istituzionale e alla contestuale trasmissione al richiedente ovvero comunica l’avvenuta pubblicazione indicando il collegamento ipertestuale delle pagine pubblicate.

 

Ritardo o mancata risposta

Nel caso in cui il Responsabile per l’Esercizio del Diritto di Accesso Civico  non comunichi entro 30 giorni dalla richiesta l’avvenuta pubblicazione, il richiedente può ricorrere al soggetto titolare del potere sostitutivo il quale, dopo aver verificato la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, pubblica tempestivamente e comunque non oltre il termine di 15 giorni, nel sito web sezione Amministrazione Trasparente, quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, indicando il relativo collegamento ipertestuale.

 

 

Responsabile per l’Esercizio del Diritto di Accesso Civico è il Segretario Generale - D.ssa Giovanna Cristina Gado.

 

Titolare del potere sostitutivo (ART 2 comma 9 Bis LEGGE 7 AGOSTO 1990 n. 241): 

D.ssa Sara Balzarotti - Vice Segretario

 

Questa cartella non contiene elementi.