RAVVEDIMENTO OPEROSO IMU-TASI

18.06.2019

Per chi non ha potuto pagare IMU e/o TASI entro le scadenze  del 17/12/2018 e/o del 17/06/2019 è possibile ovviare a tale ritardo utilizzando il Ravvedimento Operoso. 

Il contribuente paga sanzioni ridotte ed interessi sulla base del numero di giorni di ritardo.

Il ravvedimento operoso è utilizzabile solo se la violazione non sia stata già contestata e comunque non siano iniziate attività amministrative di accertamento delle quali il contribuente abbia avuto formale informativa. 

In caso di ravvedimento, le sanzioni e gli interessi vanno versati sommandoli all'imposta e quindi con lo stesso codice tributo.

Cliccando sui link sottostanti è possibile effettuare il conteggio.

Saldo 2018: http://www.riscotel.it/calcoloiuc2018/?comune=M091

Acconto 2019: http://www.riscotel.it/calcoloiuc2019/?comune=M091 

Nelle opzioni di pagamento selezionare la rata da ravvedere (saldo per il 2018 o acconto per il 2019) e spuntare la casella a destra “da ravvedere”. Sotto  inserire la data in cui verrà effettuato il versamento.

Per i versamenti effettuati con ravvedimento operoso occorre presentare all’Uff. Protocollo la seguente modulistica.

Persone fisiche: http://www.comune.vittuone.mi.it/attachments/article/833/RAVVEDIMENTO%20PERSONE%20FISICHE%20IMU-TASI-2018-.pdf

Persone giuridiche: http://www.comune.vittuone.mi.it/attachments/article/833/RAVVEDIMENTO%20PERSONE%20GIURIDICHE%20IMU-TASI-2018-.pdf